Home > Nomi posizioni texas holdem

Nomi posizioni texas holdem

Nomi posizioni texas holdem

Esso ha inoltre notevoli implicazioni nella strategia di gioco , tanto da risultarne uno dei fattori principali e più importanti. La posizione che si occupa in un tavolo da gioco è sempre relativa al bottone del mazziere. Da esso infatti dipende il turno in cui si avrà facoltà di parlare. Oltre a queste importanti informazioni, abbiamo anche il vantaggio che gli altri giocatori non sanno come agiremo prima che sia giunto il nostro turno. Se si effettua un rilancio da middle position e chiama solo il big blind, si ha la posizione per il resto della mano, poiché la prima mossa spetta sempre al big blind.

Se chiama anche il mazziere dealer , questa volta è lui ad avere la posizione. Al flop, al turn e al river saremo sempre i primi a parlare. In posizione è possibile sfruttare al meglio le debolezze degli altri giocatori. Quanto migliore è la posizione, tante più mani potranno essere giocate con successo. Pertanto in early position è opportuno passare molte mani, giocando solo le mani migliori. Al contrario, in late position è possibile giocare un maggior numero di mani. In linea di massima la posizione è decisamente più importante nella variante no-limit che nel fixed-limit.

In generale le mani di partenza possono essere suddivise come segue: Nel Texas Hold'em queste sono le mani di partenza migliori. Con queste carte si dovrebbe rilanciare da ogni posizione, anche per ridurre il numero di avversari. Anche queste carte sono forti. Nel caso i cui gran parte dei giocatori fuori posizione rispetto al middle position che parla abbiano foldato, la cosa migliore da fare è quella di rilanciare se le carte lo permettono, in modo tale da invogliare i giocatori fuori posizione rispetto a colui che ha rilanciato a foldare. Nella late position, invece, si trovano i giocatori per ultimi a parlare esclusi i blind , ossia il cut-off ed il bottone, rispettivamente il giocatore prima del mazziere ed il mazziere stesso.

Portano il vantaggio di vedere il gioco già effettuato da parte degli altri giocatori al tavolo e ci permette di sapere in quanti hanno deciso di vedere il flop, se qualcuno ha rilanciato e, soprattutto, quante fiches ci sono sul piatto. In questo caso, a seconda di quanti hanno deciso di vedere il flop possiamo decidere, in piena serenità, se vale la pena andarci o meno. In caso di molti fold, avremo la possibilità di vedere mani che in caso di molti call avremmo dovuto foldare. Al river il mazziere, dopo aver bruciato la prima carta, ne mostra una in mezzo al tavolo, la quinta carta comune.

Prima di iniziare a giocare avviene anche il sorteggio del bottone che identifica il dealer. Il bottone del dealer e i due bui girano in senso orario ad ogni mano in modo che ogni giocatore possa trovarsi in posizione di button e in posizione di buio. In posizione avanzata è anche possibile, in base a come hanno giocato gli altri, attuare strategie per rubare i bui anche se si hanno carte deboli.

Ogni sforzo che il giocatore fa non è altro che uno sforzo, consapevole o no, mirato a fare scelte col più elevato Valore Atteso Expected Value in inglese possibile. Calcoliamo l'EV:. L'EV ci indica se una scommessa è conveniente EV positivo oppure no EV negativo , ma non ci dice niente riguardo al risultato della nostra scommessa presa singolarmente. Teoricamente, alla fine di ogni partita avremo guadagnato tanto più quante più decisioni ad EV positivo avremo preso, e perso tanto meno quante più decisioni a EV negativo avremo evitato.

Talvolta nel poker capita che, sia un bet o un raise, abbiano entrambi EV positivo: Quando si gioca a poker non si ha il tempo per calcolare precisamente l'expected value di una determinata mossa e, spesso, non si sa neanche se la mossa fatta sia vantaggiosa o meno se abbia EV positivo o negativo. Questo avviene poiché il Poker è un gioco le cui informazioni disponibili di volta in volta sono incomplete e quindi, anche volendo, non potremmo calcolare con assoluta certezza ed in ogni momento il valore atteso di un particolare bet o fold poiché non abbiamo a disposizione i dati numerici per effettuare tale calcolo.

Queste analisi spesso molto utili richiedono tempo e difficilmente possono essere effettuate durante una partita. Il calcolo è il seguente: Nell'esempio precedente possiamo quindi esprimere lo stesso concetto dicendo che il colore è 80 contro 20 sfavorito 4 contro 1, 4 to 1 odds. Per passare dalle odds alla probabilità si procede come segue:. Le probabilità andrebbero corrette weighted a seconda dei giocatori rimasti in gioco e delle fasi di gioco. Nella fase finale di un torneo questo concetto perde di valore mentre entra in gioco una relazione tra punteggio in mano e posto al tavolo e valutando una maggiore incidenza dei bluff. Altri progetti. Andrea Bettelli e il sodalizio con la room della picca rossa.

Quali sono le principali differenze tra tornei live e mtt online? Simone Speranza. Salvatore Saracino. Scritto da: Giovanni Buono. Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui. Autorizzo, ai sensi del d. Leggi l'Informativa sulla Privacy. Autorizzo Non Autorizzo.

Posizioni al Tavolo Poker Texas Hold'em: Dealer, Piccolo e Grande Buio

Ecco un glossario con tutti i termini pokeristici del texas holdem e le relative spiegazioni. Bubble = In un torneo: posizione del primo giocatore fuori dai premi. Questo nome e' dovuto al fatto che il celebre pistolero Wild Bill. Posti al Tavolo nel Poker alla Texana: ecco i nomi delle posizioni e come giocare in base a dove ci si trova seduti in una mano di texas hold'em. Nel poker per posizione si intende l'ordine con cui il giocatore è chiamato a parlare. Esso ha Un classico esempio dell'importanza delle posizioni si riferisce alle mani con cui entrare in gioco nel Texas hold 'em. Autori come David Sklansky. Nel poker è importante sapere quali mani si dovrebbero giocare nelle diverse posizioni. In questo articolo saranno presentate sie le diverse posizioni al tavolo . Nel Poker e soprattutto nel Texas Hold'em No Limit, la posizione è fondamentale, perché permette al giocatore di limitare le perdite, di massimizzare i. Uno degli aspetti più importanti in un torneo di poker, nonché uno dei più ignorati , è la posizione al tavolo in una mano. Il Texas hold 'em, o semplicemente hold'em o anche holdem (letteralmente tienile, riferito alle .. L'Under the gun+1 e a seguire non sono altro che ulteriori posizioni iniziali da giocare con riguardo ma la .. Secondo Des Wilson il nome originale è proprio Hold'em (Ghosts at the Table - pag ); ^ Il vincitore del Main.

Toplists