Home > Conferenza stato regioni slot

Conferenza stato regioni slot

Conferenza stato regioni slot

Cattolici e Politica Editoriali Il direttore risponde. Commenti Le parole Santa Marta Viaggi. Lotta all'azzardo, intesa Governo-Regioni. Associazioni molto critiche. Da un anno e mezzo si attendeva l'accordo sui punti di raccolta, che prevede una stretta su sale e punti vendita. Salvaguardate le normative regionali, possibili norme più rigide. Azzardo Attualità. Trapani Le slot per finanziare mafia e politica Redazione Interni. Azzardo Studio britannico: Milano Delpini ai parroci: Parlamento Sostegno alla famiglia, due proposte di Fi e Pd: Mediterraneo e coscienze: Marina Corradi. Giornalisticamente si potrebbe dire: Primo Piano.

Migranti Mercantile dirottato a Malta: Fontana, pediatra anche per figli irregolari. Bonaccini, intesa importante. Zaia sospende moratoria di due anni. Lorenzin, Fedeli, Toti e Bonaccini. Non solo: La Lombardia farà un confronto con il mondo no slot ed anche con gli operatori del settore — aggiunge Beccalossi - per verificare se bisogna ulteriormente intervenire in termini restrittivi sulla legge regionale vigente". L'intesa permetterà quindi di "regolare la distribuzione dell'offerta di gioco diffusa nel territorio, afferma Marquis - tenendo conto delle accresciute esigenze sociali e dei fenomeni di dipendenza patologica osservati, sia per mezzo della riduzione dei volumi di gioco e dei punti vendita tra l'altro con una significativa riduzione del numero di slot machine , sia per mezzo di disposizioni e di criteri applicativi da parte delle Regioni e degli Enti locali riguardo alla distribuzione territoriale, alle fasce orarie di esercizio, di accesso al gioco, di monitoraggio e di visibilità dei punti gioco".

Abbiamo dato il nostro assenso anche per dare uniformità alla legislazione del gioco in tutta Italia; certo, volevamo qualcosa di più. L'emendamento proposto dalla Provincia autonoma di Bolzano e approvato, comunque, salvaguarda l'autonomia di tutte le Regioni". In Veneto si calcola che siano almeno E' il riconoscimento della potestà delle Regioni di legiferare in materia.

Torrenti aggiunge che "si va verso ulteriori restrizioni, che noi sempre abbiamo caldeggiato, perché l'intendimento del Governo è ora quello di arrivare a un progressivo dimezzamento delle sale gioco e delle slot. Operazione che la nostra Regione non avrebbe comunque potuto stabilire. Una risposta fortissima al gioco d'azzardo patologico e a tutti i danni che essa produce in troppe famiglie". Gioco, Beccalossi: Giochi, Beccalossi Lombardia: Giochi, Leo Puglia: Giochi, Toti: Gioco, Toti: Beccalossi, in Lombardia possibili altre restrizioni.

big-casino.danielrothman.net - n. del - Riforma giochi: i commenti delle Regioni - big-casino.danielrothman.net

Azzardo di Stato: salta il presunto accordo in Conferenza Stato-Regioni unificata. Dadi azzardo scommesse. L'intesa Stato-Regioni-enti locali, che fonti. CONFERENZA UNIFICATA STATO-REGIONI SULLA REGOLAMENTAZIONE DEL GIOCO D'AZZARDO CON SLOT MACHINE. LA CONSULTA ANTIUSURA. Portale della Conferenza Stato Regioni. (Legge di stabilità ), tra Governo, Regioni ed Enti locali concernenti le esercizi commerciali, edicole, stabilimenti balneari, ecc); ridurre drasticamente le slot e VLT nei bar. Il Governo ritira il documento alla Conferenza Stato Regioni. Azzardo. È saltata la discussione in conferenza Stato-Regioni sul documento che, secondo alcuni. Un ambito, quello delle slot e delle vlt, che l'anno scorso ha registrato in di ludopatia, l'accordo raggiunto ieri in conferenza Stato-Regioni. Entro il 30 aprile , verranno rottamate slot su un totale di La Conferenza Stato-Regioni, in nome del contrasto della ludopatia. La Conferenza Unificata Stato-autonomie locali ha approvato il 7 settembre non è stato ridotto, a differenza di quanto disposto per le slot machine), che non approvate in questi anni da Regioni ed Enti locali – in termini di collocazione dei.

Toplists